IL GIAMBOLOGNA

La città di Firenze ti dà il benvenuto! In questa visita ti porteremo attraverso il Centro Storico sulle tracce dello scultore Giambologna, uno dei più significativi e raffinati scultori del Cinquecento, la cui produzione scultorea, con statue di marmo e di bronzo di piccole e grandi dimensioni, seppe conquistare il favore di committenti colti ed esigenti come i membri della corte dei Medici.

Al Giambologna è dedicato un artbook, facilmente scaricabile, articolato secondo le stesse sezioni del presente percorso: storia, itinerario, approfondimenti, informazioni. L'artbook ti fornirà informazioni più dettagliate sull'artista fiammingo, così da soddisfare tutte le tue curiosità!

autoritratto giambologna
Il successo e la carriera di Jean de Boulogne si incardinano in un momento storico preciso della Firenze della metà del Cinquecento: il consolidamento della monarchia medicea, la nascita di una storiografia artistica con l'esaltazione di Michelangelo, la relazione tra espressione artistica e nuovi criteri legati al Concilio di Trento. Lo scultore fiammingo Jean de Boulogne, soprannominato Giambologna proprio alla corte dei Medici, seppe tenere presente tutti questi aspetti e governarli bene a suo vantaggio.

Apprendista nella bottega dello scultore e architetto fiammingo Jacques Du Broeucq, Jean de Boulogne (Douai 1529 – Firenze 1608) subì il fascino dell'arte italiana contemporanea e delle radici classiche in essa rimaste evidenti.

La sua fama si deve alla capacità dell'artista di scolpire corpi all'antica ma ricchi di bellezze apparentemente vicine alla natura, di inventare splendide figure di donne nude in pose seducenti ma accademicamente innovative e corrette, di restituire in forme plastiche la verità naturale.

Giunto a Firenze nel 1552, fu introdotto alla Corte dei Medici dal collezionista Bernardo Vecchietti ed entrò in contatto con il Tribolo, l'Ammannati e il Cellini. Nella cornice della Loggia della Signoria si trova uno dei capolavori forse più noti, il Ratto delle Sabine, che ne segnò il successo. Il Giambologna realizzò anche raffinati bronzi e bronzetti dedicati figure della mitologia classica e ai membri della famiglia dei Medici. Tra le sue ultime opere spicca il Monumento equestre a Cosimo I del 1594, opera che ha cambiato l'intera percezione di Piazza della Signoria conferendole un'aulicità inconsueta per la città di Firenze.

ITINERARIO

In questo percorso sarai guidato sapientemente attraverso diversi strumenti a tua disposizione. Utilizza la mappa per visualizzare il percorso e le opere numerate che incontrerai lungo di esso - cliccando sui singoli numeri si visualizzerà l'immagine dell'opera e una sua breve descrizione.

Cliccando sull'icona audioguida accederai a una webpage da cui potrai scaricare le tracce di tutte le singole sculture, da ascoltare comodamente sul tuo pc o sul tuo smartphone quando e dove vuoi; mentre attraverso l'icona gallery potrai vedere tutte le immagini ad alta risoluzione delle opere del Giambologna. Ti suggeriamo di scaricare l'artbook dedicato al Giambologna, così da poterti preparare al percorso o averlo sempre con te durante l'itinerario.

Clicca sull'immagine per visualizzare i dettagli relativi alle singole opere del Giambologna che puoi vedere in città


Visualizza Artista - Il Giambologna in una mappa di dimensioni maggiori
APPROFONDIMENTI

In questa sezione, che precede o segue il tuo itinerario sulle tracce del Giambologna, potrai trovare informazioni più dettagliate e descrizioni più approfondite di tutte le opere dello scultore fiammingo descritte sinteticamente fin qui. Potrai trovare gli approfondimenti relativi a tutte le opere e alla vita del Giambologna nell'artbook, facilmente scaricabile e modellato secondo le stesse sezioni di questo percorso. Nell'artbook ogni singola opera è descritta attentamente e minuziosamente, in un linguaggio semplice e raffinato, sia per neofiti cultori dell'arte del Giambologna sia per esperti conoscitori. Oltre a scaricare l'artbook ti consigliamo, qualora non l'avessi ancora fatto, di visitare la gallery, dove potrai vedere tutte le opere del Giambologna a Firenze in immagini ad alta risoluzione, e di scaricare le tracce dell'audioguida, che passo dopo passo ti accompagnerà alla scoperta di questo grande artista e dei luoghi della città che ne ospitano i suoi capolavori.

INFO

Qui trovi tutte le informazioni pratiche necessarie per organizzare al meglio la tua visita, quali luoghi, musei o basiliche dove poter ammirare le opere descritte, con indicazioni inerenti i giorni e gli orari di apertura e di chiusura. Le opere non indicate di seguito possono sempre essere ammirate, in quanto la loro collocazione è esterna e, dunque, non soggetta a vincoli orari.

home credits comune di firenze link unesco centro storico