ARTE E BOTTEGHE. SS. ANNUNZIATA E DINTORNI

In questa visita ti porteremo attraverso il centro storico, da piazza SS. Annunziata a San Lorenzo, a spasso tra alcune delle piazze più belle della città, dove potrai ammirare quelle architetture e opere di grande pregio artistico, che hanno conferito alla città un fascino del tutto particolare. Al Percorso "Arte e botteghe. SS. Annunziata e dintorni" è dedicato un artbook, facilmente scaricabile, articolato secondo le stesse sezioni del presente percorso: storia, itinerario, approfondimenti, informazioni. L'artbook ti fornirà informazioni più dettagliate sui luoghi, sulle opere e sulle botteghe incontrate, così da soddisfare tutte le tue curiosità! Questa area è caratterizzata dalla presenza di alcune delle più pittoresche e significative piazze della città, che ospitano le imponenti chiese di SS. Annunziata, San Marco e San Lorenzo. Dalla forma e dall'assetto tipicamente rinascimentale è piazza SS. Annunziata, sul cui sfondo si trova l'omonima Basilica. I Sette Padri fondatori dell'Ordine dei Servi di Maria scelsero quest'area per la costruzione nel 1250 della loro piccola chiesa, poiché all'epoca non si trovava all'interno della cerchia muraria. La chiesa doveva custodire un'Annunciazione che, secondo la leggenda, era stata dipinta da un angelo. La chiesa, divenuta sede di pellegrinaggi, fu ampliata ad opera di Michelozzo, mentre i portici laterali furono adibiti a ricovero per i numerosi pellegrini. Al Brunelleschi si deve lo Spedale degli Innocenti, che si trova sul lato destro della piazza, dove è ancora oggi visibile la celebre ruota dove era possibile abbandonare anonimamente i neonati, ponendoli in una cavità che si apriva girando appunto la ruota di legno. A Baccio d'Agnolo e ad Antonio da Sangallo il Vecchio si deve, invece, la Loggia dei Servi di Maria, completamento stilistico della piazza. Proprio per la tranquillità e il verde della zona, anche i frati domenicani decisero di edificare la loro chiesa e il loro convento nella vicina piazza San Marco. Il Convento di San Marco ospitò alcune delle più significative figure della storia fiorentina: Cosimo il Vecchio, Sant'Antonino, Beato Angelico, Fra' Bartolomeo, il noto inquisitore di Galileo Tommaso Caccini e Fra' Girolamo Savonarola. E, pertanto, verso la fine del Quattrocento, la piazza fu teatro dei violenti e drammatici scontri tra i seguaci di Girolamo Savonarola, i cosiddetti piagnoni, e i loro avversari. Oggi, la parte monumentale dell'antico convento ospita il Museo di S. Marco, capolavoro architettonico di Michelozzo, che conserva la più grande e importante collezione al mondo delle opere, sia su tavola che ad affresco, di Beato Angelico. La più antica chiesa di Firenze si erge, invece, in piazza San Lorenzo, antico cuore del potere mediceo. Consacrata già nel 393, fu ampliata una prima volta nel 1059 e una seconda volta all'inizio del XV secolo su commissione di Giovanni de' Medici, che ne affidò il progetto a Filippo Brunelleschi. Si distinguono nella Basilica la Sagrestia Vecchia, capolavoro quattrocentesco del Brunelleschi, e la Sagrestia Nuova, edificata a più riprese tra il 1521 e il 1534 da Michelangelo, entrambe parte del progetto mediceo che voleva realizzare nella basilica il proprio mausoleo per dare degna sepoltura ai membri della propria famiglia. Il potere dei Medici venne celebrato all'interno della Basilica dall'opera dei più importanti artisti del Quattrocento e del Cinquecento: non solo Brunelleschi e Michelangelo, ma anche Buontalenti, Verrocchio e tanti altri.

ITINERARIO

In questo percorso sarai guidato sapientemente attraverso diversi strumenti a tua disposizione. Utilizza la mappa per visualizzare il percorso e le opere e botteghe numerate che incontrerai lungo di esso - cliccando sui singoli numeri si visualizzerà l'immagine dell'opera o della bottega e una sua breve descrizione.

Cliccando sull'icona gallery potrai vedere tutte le immagini ad alta risoluzione delle opere e delle botteghe storiche. Ti suggeriamo di scaricare l'artbook dedicato al Percorso "Arte e botteghe. SS. Annunziata e dintorni", così da poterti preparare al percorso o averlo sempre con te durante l'itinerario.

In questa passeggiata per la città potrai non solo ammirare bellezze architettoniche e artistiche, ma fare una piacevole sosta presso quelle botteghe artigiane e librerie antiquarie di lunga tradizione, la cui storia si è intersecata in vario modo a quella della città. Il Centro Storico di Firenze non è, infatti, un mero concentrato di musei e monumenti, ma un luogo dove convivono in straordinaria simbiosi beni culturali e attività commerciali, che ne fanno un luogo unico e diverso dagli altri, capace di conservare quelle memorie e tradizioni che definiscono l'identità della città.
I percorsi sono aggiornati a dicembre 2011. Pertanto l'elenco degli esercizi storici dei singoli itinerari può essere soggetto a variazioni.


Visualizza Arte e Botteghe - SS. Annunziata e dintorni in una mappa di dimensioni maggiori
APPROFONDIMENTI

In questa sezione, che precede o segue il tuo itinerario, potrai trovare informazioni più dettagliate e descrizioni più approfondite sul Percorso "Arte e botteghe. SS. Annunziata e dintorni". Nell'artbook dedicato potrai trovare gli approfondimenti relativi ai monumenti e agli edifici, alle vie e alle piazze, alle botteghe e agli esercizi storici del Percorso "Arte e botteghe. SS. Annunziata e dintorni". L'artbook dedicato offre ampie ed esaustive descrizioni di tutti i punti di interesse presenti lungo i vari itinerari e descrive le botteghe storiche non solo dal punto di vista storico-merceologico, ma anche dal punto di vista artistico, soffermandosi ad esempio sugli arredi o sulle trasformazioni che hanno interessato gli edifici che le ospitano.

Ti suggeriamo di scaricare l'artbook "Arte e botteghe. SS. Annunziata e dintorni" , così da prepararti al meglio a una visita, che ti guiderà attraverso le più belle e suggestive vie e piazze di Firenze, regalandoti scorci unici e nuovi della città , e che ti permetterà di seguire il lavoro paziente e accurato di quegli artigiani eredi di un sapere pragmatico capace di trasformare la più semplice materia in piccoli grandi opere d'arte. L'artbook, facilmente scaricabile, è modellato secondo le stesse sezioni di questo percorso: storia, itinerario, approfondimenti, informazioni. Oltre a scaricare l'artbook ti consigliamo, qualora non l'avessi ancora fatto, di visitare la gallery, dove potrai vedere immagini ad alta risoluzione dei luoghi, dei monumenti e delle botteghe incontrati lungo l'itinerario.

INFO

Qui di seguito trovi indicate tutte le informazioni utili concernenti le botteghe storiche incontrate lungo l'itinerario che da piazza SS. Annunziata ti ha condotto fino a San Lorenzo.

I punti di interesse artistico, i monumenti e i palazzi che ti abbiamo segnalato sono tutti ammirabili dall'esterno.

  • Cornici Campani
    Via dei Servi, 22/r tel. 055 216984
  • Rigacci
    Via dei Servi, 71/r tel. 055 216206
  • Farmacia SS. Annunziata
    Via dei Servi, 80/r tel. 055 210738
  • Robiglio
    Via dei Servi, 112/r tel. 055 212784
  • Libreria Gozzini
    Via Ricasoli, 103/r tel. 055 212433
  • Libreria Antiquaria Gonnelli
    Via Ricasoli, 14/ tel. 055 216835
  • Passamaneria Toscana
    Piazza San Lorenzo, 12/r tel. 055 2381666
  • Trattoria Gozzi
    Piazza San Lorenzo, 8/r tel. 055 281941
home credits comune di firenze link unesco centro storico